Storie di provincia. Amici per forza.

Vi è mai capitato di non sopportare qualcuno, e nonostante i vostri sforzi, tipo insultarlo, prenderlo per il culo e cose di questo genere, questo continui a voler essere vostro amico, anzi vi ritenga uno dei suoi migliori amici ?

Bene, a me è già successo.

La prima volta, oggi parlerò di Giulio ( nome di fantasia ) l’ho incontrato in ospedale, invece che in pediatria, avevo 12 anni, mi avevano messo in una stanza con un moribondo e con Giulio. Mi dovevano operare con una certa urgenza per le tonsille.

Il moribondo è passato a miglior vita , Giulio purtroppo no.( battuta)

Giulio ha una ventina di anni più di me, e dopo l’operazione per anni e anni le nostre vite non si sono più incrociate…..

Giulio è un uomo molto ricco,come ama vantarsi, i soldi li ha fatti illegalmente, posto statale e poi un po di tutto, soprattutto contrabbando, oggi non so, ma una volta si potevano fare un sacco di soldi.

Per motivi lavorativi ci siamo incontrati di nuovo, erano passati quasi trent’anni, io lo avevo cancellato dalla mia mente, lui mi guarda ” ma non eravamo nella stessa stanza di ospedale?” mi dice

Qualcuno lo chiamerebbe cameratismo.

Giulio è in generale un cretino, ma su i soldi non lo fregava nessuno, o meglio come dice lui, ” solo una persona mi ha fregato, la mia ex moglie “

Ora perché ha deciso che io dovessi essere suo amico non l’ho mai capito, io non ho fatto niente per essergli simpatico, anzi… ma si vede che le cattiverie che gli ho detto devono essergli sembrate delle attenzioni…….

Mi ha raccontato molti cazzi suoi , anche cose molto personali, che chiaramente qui non scriverò, ma l’ultimo avvenimento si.

Dopo il divorzio non si è più risposato, ma qualche anno fa si era preso una donna, un ucraina, che lo aveva fatto rinascere, lei voleva sposarsi, ma lui si è rifiutato categoricamente, lei l’ha lasciato e mentre faceva la badante ad uno di 85 anni, l’ha convinto a sposarla, e questo che era veramente rimbambito l’ha sposata, contro il volere dei figli e dei parenti.

Lei dopo sposata ogni tanto ha continuato a vedere Giulio, ma non solo, tra le sue amicizie c’era un altro, che ha fatto l’errore di parlare male di Giulio con amici comuni, aveva definito Giulio un cretino, come dargli torto.

Giulio un giorno li ha inseguiti, e in un bar davanti a tutti li ha minacciati. ( avvenimento confermato). Ha fatto una scenata di gelosia alla donna, e minacciato il rivale di lasciare stare la donna, e di non permettersi mai più di dargli del cretino…

Se non li puoi sconfiggere i tuoi nemici fatteli amici. Nemico non è mai stato, ma mi sono arreso, e un po amici infondo lo siamo diventati.

ps Lei continua a vedere tutte e due e non solo…..

3 pensieri riguardo “Storie di provincia. Amici per forza.

    1. Devo riconoscere che mi hanno sempre interessato, ma non tanto dal lato sessuale, quanto l’aspetto personale, come ho già detto non avendo mai tradito nessuno, ogni volta che succede cerco di capire, e spesso in effetti le storie sono interessanti. e divertenti come in questo caso.
      La penso come dante Dante tradire è il peggior peccato.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...