Battuta del giorno

La malattia continua.

Una volta che sono stato dal medico mi ha dato tante medicine, una volta guarito, sono stato male un mese intero. (Groucho Marx)

Molti devono la loro vita alle medicine, ad esempio i farmacisti.

Ci sono farmaci che come effetto principale hanno degli effetti collaterali.

Basta un po di zucchero e la pillola va giù, e tutto brillerà di più ( Mary Poppins)

11 pensieri riguardo “Battuta del giorno

  1. Io sono stata ipocondriaca per svariati anni, anche per conto terzi (famigliari, amici) e in casa avevo una mezza farmacia. È stata utile, spesso, perché gli imprevisti, chissà com’è, capitano sempre di sabato o domenica, o di sera/notte. Comunque, ancora oggi, ho tutti i farmaci “di base”. Spesso restano – fortunatamente – inutilizzati, ma io controllo periodicamente le date di scadenza e ricompro le medicine scadute.

    Per sorridere ancora… ti ricordi questa scena?

    "Mi piace"

    1. Figurati se cancello, certo che la ricordo, Verdone, lo dice sempre di essere ipocondriaco. Fosse per me solo in caso da ricovero, inoltre avendo la soglia del dolore altissima sopporto ma ogni tanto cedo, stanotte ho resistito, mi sono alzato, ma poi non ho preso nulla.

      "Mi piace"

  2. Io invece sono una “fracicona”, quindi appena ho un capello storto ne approfitto e dico che sono in fin di vita. Scherzo, io non ho un delirio con tempi fissi, quindi a volte tendo a procrastinare altri impegni.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...