Il mio blog non parla di politica, infatti parlerò del PD e 5 stelle

Ora come detto non parlerò di politica ognuno ha le sue ricette, e in democrazia funziona così, uno governa con le sue ricette e dopo si rimette al voto degli elettori.

Io sono uomo di sinistra, tanto per intenderci sono socialista, non certo di quelli eletti ora in questo parlamento( ci sono vi giuro),ancora prima che nascessero gli scandali ho iniziato a votare radicale, anche se non condivido molte delle loro idee, in realtà quasi nessuna,(almeno sono onesti mi sono detto) dopo che hanno partorito Capezzone ho smesso di votare anche loro, chiunque crei uno così non può essere più votato, visto che a sinistra non c’era (e non c’è) più nessuno che mi rappresentasse, dopo aver subito l’oltraggio di Renzi a molti dei diritti faticosamente conquistati, ho dato il mio voto di protesta ai 5 stelle, non ho mai pensato che potessero fare miracoli, ma qualcosa si.

Ora questo governo farà ciò che vuole o meglio quello che l’europa gli dirà di fare, pace è andata così.

Il mio fastidio e il motivo di questo articolo, è che al mattino quando mi capita di guardare qualche programma che parla di spazzatura, cioè di politica, vedere queste facce di merda che hanno perso clamorosamente le elezioni, per via delle loro ricette, che ora grazie ai 5 stelle, sono di nuovo lì, a dirmi che sono un cretino e che non capisco un cazzo, e che ci pensano loro a mettere tutto a posto riproponendo le identiche stesse ricette per cui sono stati sonoramente bocciati, leggermente mi incazzo.

Ora potrei fare l’elenco di queste facce di merda, ma magari qualche procura mi indaga, come hanno fatto con i poliziotti che hanno fatto andare il figlio di Salvini sulla moto d’ acqua, certo reato gravissimo, mentre tutti i delinquenti fanno quello che vogliono, ora abbiamo addirittura degli omicidi mandati in vacanza premio per il proprio compleanno, o fare il provino di calcio, ( libero di ruolo) mi sembra giusto indagare i poliziotti per un reato così grave. Dalle mie parti si dice “non hanno proprio un cazzo da fare.”

Inoltre in Italia ho scoperto che non si può parlare male del presidente della repubblica, ti mettono in galera.

Ora come carica andrà rispettata, ma come politico col cazzo, e visto che fa politica……

Ha sempre fatto parte della mia parte avversa, e non ricordo nessuna sua presa di posizione degna di nota sul malcostume dei suoi colleghi parlamentari di praticare sodomia su noi cittadini , quindi penso di lui quello che voglio, certo non posso scriverlo, ma lo penso.

Ultimo ma non ultimo Renzi, vederlo lì a far l’ago della bilancia è fonte di dolore atroce, e mai e poi mai potrò perdonare chi ha permesso che ritornasse al comando.

Certo che dopo Forza Italia ci mancava Italia viva , certo con questi ancora per poco.

Italia boccheggiante sarebbe stato meglio.

3 pensieri riguardo “Il mio blog non parla di politica, infatti parlerò del PD e 5 stelle

  1. Libero di ruolo è troppo carina… Meno male che sono in Giappone e non mi devo sorbire tutto il pacchetto di demenze politiche quotidiane.
    Qui invece la politica è molto blanda, praticamente nessuno sa quello che succede, apparte quattro invasati shintoisti perché il loro capo gli chiede di andare a votare e far votare altri per questo o quello (mi ricorda un po’ qualcosa… mah chissà perché!?)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...