Prima vuole essere rassicurato, e poi si arrabbia perché l’ho rassicurato. ( corna estive)

Un mio sottoposto giovane, quello del cretinismo di vallata, era qualche giorno che era strano, alla fine ho chiesto.

Il problema nasceva che la sua ragazza era andata con una sua amica in una nota località turistica. Il suo nervosismo nasceva dal timore che la ragazza lo potesse tradire, il sottoposto voleva in qualche modo essere rassicurato cosa che ho fatto, infatti non doveva dubitare sul fatto che la sua ragazza lo potesse tradire durante le vacanze era certo.

Sicuro di aver fatto la mia opera buona della giornata, il mio sottoposto invece di tranquillizzarsi è diventato ancora più nervoso.

Ora io sono uomo, una volta ragazzo di mondo e da spiaggia , ne ho viste troppe per non sapere come vanno queste cose. Anche le ragazze più serie in vacanza fuori dal loro ambiente a volte……..

Ora prendiamo la ragazza del sottoposto, ragazza molto carina che vive in una vallata, mettetela su una spiaggia con una sua amica carina anche lei, sole lontano da occhi indiscreti, con una gran voglia di divertirsi, avvicinate da dei bei ragazzi anche loro con una gran voglia di divertirsi, il finale è già scritto. Ora mentre spiegavo queste cose al sottoposto e gli facevo notare che a parti inverse anche lui avrebbe fatto lo stesso, invece che tranquillizzarsi si innervosiva ancora di più.

Il problema nasceva infatti che lui non avrebbe voluto che lei andasse, ma poi davanti alla vacanza prenotata e il biglietto dell’aereo fatto se ne era dovuto fare una ragione, al suo sconsolato “L’ho lasciata andare, che altro potevo fare ?” ho provato una forte tenerezza nei suoi confronti.

Solo all’ora ho provato a tranquillizzarlo, dicendo tutte le banalità del caso, che l’amore vuol dire fiducia, e tutte le frasi che si dicono in questo caso non perché non siano vere, ma a vent’anni sono sicuramente meno vere.

Finirò il racconto con un fatto successo Domenica, eravamo in spiaggia io e la dolce consorte e un altra coppia di amici. Mentre le donne parlavano di banalità femminili, noi uomini parlavamo di argomenti impegnati, cioè: qual’era il più bel culo femminile in spiaggia.

La scelta è caduta su un culo poco distante da noi, ma la cosa divertentissima era il ragazzo della ragazza che possedeva il sedere, che cercava di mettersi a scudo del sedere in modo che gli altri non lo potessero guardare, vi garantisco che a un certo punto gli ha detto ” te lo guardano tutti ” ” non è vero” ha risposto la ragazza.

Avevano ragione entrambi. Tutti quelli nelle vicinanze si, quelli lontani no.

25 pensieri riguardo “Prima vuole essere rassicurato, e poi si arrabbia perché l’ho rassicurato. ( corna estive)

      1. il discorso è o si ha fiducia oppure no, non tutte le donne sono puttane e appena sono sole fanno le corna ai fidanzati o compagni o mariti che siano. Lo stesso discorso vale anche per gli uomini, anche perché se non si ha fiducia sarebbe davvero un brutto vivere perché se uno vuole può tradire in qualsiasi momento…non serve andare in vacanza.

        Piace a 1 persona

      2. Premetto che dolce consorte è stata a Londra, è andata in montagna da fidanzati ecc… e quando deve andare va senza problemi, ma io sono io, dove lo trova un altro come me.
        Detto questo l’occasione fa l’uomo ladro e la donna….. ( ridi è una battuta ) Io vivo e lascio vivere mai controllato o altro, almeno di questo dolce consorte non si può lamentare.
        i ragazzi di oggi sono molto più insicuri.
        Ho fatto 4 chili di marmellata, pesca e prugne, e centrifugato, tutto il giorno ai fornelli

        "Mi piace"

      3. Dimentico sempre la tua innata modestia 😉
        io ne ho fatti 3 vasetti piccoli con i frutti dell’acero prunus….non so come si chiamano, sembrano ciliegie, più scure e piccole, ma sono dolcissime, con quella ho già fatto la copertura della cheesecake domenica 😉

        "Mi piace"

      4. trovato, le chiamano susine selvatiche, anche se sembrano ciliegie, in effetti come sapore assomigliano più alle susine

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...