Locandina giornale. Matrimoni a picco nella nostra nostra zona.

Il giornale locale scriveva chiaro che dalle nostre parti non si sposa più nessuno, giustamente dico io, dolce consorte ha parere diverso.

Questa mia avversione al matrimonio potrebbe essere frainteso con qualche mio problema matrimoniale, niente di più falso, io sono felicemente sposato, mia moglie non so, chiedete a lei. ( facile battuta)

La mia idea è che il matrimonio e parlo di matrimonio ha un senso solo se è uno ed indissolubile, niente divorzio, omicidio si ma divorzio no. Unioni civili sono i matrimoni di oggi, finché va va, e poi amici o nemici come prima. Il matrimonio chiaramente è altro è un progetto di vita “prometto di esserti fedele sempre nella gioia del dolore, nella salute e nella malattia, e di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita ” Troppo, irreale, impossibile, bene non sposatevi, perché promettere se si sa già che non si è in grado di mantenere.

Mia figlia la minaccio spesso ” guai a te ti sposi ” tra l’irritazione della dolce consorte. Mia figlia è dalla mia parte, almeno per il momento non ci pensa proprio.

Capita sovente, io sono un marito di ultima generazione, i lavori di casa sono distribuiti in maniera assolutamente paritaria, che mentre sto scopando il pavimento dia una passata sul piede della figlia ( si dice che se si scopano i piedi, uno non si sposi) e mia figlia mi porge anche l’altro piede, succede a volte anche con dolce consorte, e qui si contraddice ” non serve non c’è pericolo” come dire dopo di te fossi matta a risposarmi. Io non mi offendo, la penso come lei sul risposarmi.

Invece altre volte ai mie commenti sul matrimonio dolce consorte ” cos’hai da lamentarti ? ” dice con tono minaccioso. In verità qualcosa ci sarebbe da dire, dolce consorte è una donna straordinaria e non lo dico per parte presa è voce di popolo, donna straordinaria, ma moglie appena sufficiente , tutto non si può avere.

Il massimo però è la suocera che vorrebbe tutti i nipoti sposati, salvo continuare a dire che se tornasse indietro non si sposerebbe mai più con quel balordo di mio suocero, che scuote la testa e sorride e la lascia dire.

12 pensieri riguardo “Locandina giornale. Matrimoni a picco nella nostra nostra zona.

  1. La maggior parte delle volte sono frasi, in maggioranza predilette dagli uomini, che amano lamentarsi, anche se poi, la realtà dice che da soli sarebbero persi! Al di la di questo è vero, i matrimoni sono calati ovunque, ma se la gente si deve sposare per poi lasciarsi dopo 6 mesi o qualche anno al massimo è molto meglio che non si sposino, ognuno per la sua strada e ci sono meno beghe da sistemare. Qui da noi molti ragazzi, vedo anche gli amici di mia figlia, prima vanno a convivere per qualche anno per vedere come funziona il rapporto di coppia, perché un conto è stare insieme ognuno a casa propria, un conto è vivere insieme condividendo tutto, e poi se tutto va bene si sposano. Anche mia figlia sta facendo uguale, ormai convive da aprile dell’anno scorso.
    Trovo che sia un metodo giusto.
    Buon pomeriggio 🙂

    Mi piace

      1. Non credo che sia così, magari non fanno perché sanno che c’è chi fa per loro, ma poi sono in grado di cavarsela al bisogno 🙂

        Mi piace

      2. Ad esempio mia figlia, che assisteva sempre mio marito quando faceva le cose se la cava un po’ tutto, dal cambiare le spine elettriche a piantare un chiodo o smontare i mobili, anche perché il suo compagno è più un letterato, nelle cose manuali non se la cava molto, però fa bene le pulizie 😛

        Mi piace

  2. Come darti torto?
    Peccato che la me più giovane si sia voluta sposare in chiesa in abito bianco alla tenera età di 19 anni e mezzo, solo per uscire da una situazione ppprimente nelle due case…
    Ho provato a farlo funzionare per 5anni, gli ultimi due un inferno e così ho mollato il colpo…
    Da una bella amicizia già in corso è nato ciò che tutt’ora ho la fortuna di avere.
    Ci abbiamo messo 11 anni ha capire che ciò che avevamo nel cuore e che continuavamo a costruire era ed è un meraviglioso per sempre, di quelli senza clausole, di quelli “fin che morte non vi separi”…
    …forse sono stata logorroica ed egocentrica, gomen nasai 🙏🏻

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...