La zia suora. Prima parte.

Se io e i mie fratelli siamo nati molto è dipeso dal fatto che mia zia avesse la vocazione, ma la vera vocazione sin da piccola mia zia voleva fare la suora.

Tutto il suo tempo libero lo passava in chiesa o a leggere cose di chiesa.

Mia zia era tra l’altro una bella donna, molti l’avevano chiesta in sposa ma lei aveva già deciso a chi donare il suo cuore, e tutte le proposte erano state rifiutate.

Ma si sa che le cose non vanno sempre come si vuole. Mia nonna era morta abbastanza giovane, e l’altra zia maggiore purtroppo aveva fatto la stessa fine lasciando tre figli, il marito era partito da tempo per l’Argentina a cercare fortuna.

Mia zia era rimasta l’unica donna di casa, il fratello più grande si era sposato, ma in casa c’erano ancora due fratelli più grandi di lei senza moglie, oltre il padre e i tre figli della sorella morta, certo non poteva andarsene senza fare peccato.

In suo soccorso dopo due anni il padre dei tre ragazzi aveva fatto in modo che lo raggiungessero in Argentina , quindi erano rimasti i due fratelli e il padre, ma qui una soluzione si poteva trovare,

Mia zia una sera preso il coraggio aveva detto ” io voglio fare la suora ( aveva già scelto l’ordine in cui andare) tra un po scade l’eta massima per poter accedere all’ordine, quindi uno dei due si sposa, e così io posso andare tranquilla senza il rimorso di avervi lasciati soli “

Nessuno dei due fratelli si voleva sposare, ma questo sarà oggetto di un altro racconto, ma volevano bene alla sorella e sapevano da sempre del suo desiderio, quindi non senza rammarico il fratello più giovane ( mio padre ) acconsentì a prendere moglie.

Ora a quei tempi le cose da questo punto erano molto più semplici, domandato in giro(non voleva nessuna del paese) gli era stato proposto una ragazza di un paese vicino,così tutte le parti si erano messe d’accordo, mio padre era andato a vedere la ragazza che si era fatta trovare fuori dalla porta, così mio padre era passato l’aveva vista e deciso che andava bene. ( mia madre aveva 20 anni ed era molto bella ) Mia madre aveva visto mio padre ed aveva deciso che poteva andare bene ( mio padre aveva 32 anni ed era bello, la cosa incredibile che nessuno dei figli ha preso la loro bellezza).

Dopo qualche mese, qualche incontro sempre in presenza di altre persone i mie genitori si sono sposati, una donna entrava in famiglia e un altra poteva andare verso la sua vocazione non senza sensi di colpa ( mai sopiti ) nei riguardi di mia madre.

49 pensieri riguardo “La zia suora. Prima parte.

      1. Secondo me non è che manca, è che spesso fa comodo non ricordare anche perché si è passati da un “eccesso” a quello opposto!

        Mi piace

      2. Oltre Mister Simpatia anche Mister precisino, anche qui ha piovuto e piove, le nostre sono appena rosate ancora 😉

        Mi piace

      3. Sì li ho mangiati per la prima volta da mio cugino in Umbria, poi cene hanno dati parecchi anche da portare a casa, sono buoni 🙂

        Mi piace

      4. Tra le mie tanti doti, sono bravissimo a cucinare, seguo il blog Chef V lui è vegano, io vegetariano, e c’era una ricetta con pomodori gialli, mai visti, visto che ieri con mio suocero abbiamo piantato 50 piante di pomodoro, altre 50 la settimana prima ne ho approfittato e ne ho messo sei piante tre da condire e tre da salsa gialli vediamo come va

        Mi piace

      5. aaaa mannaggia è vero, infatti io mi sono iscritta da poco solo perché c’era Paola e altrimenti non potevo accedere, scusa mi sono ricordata solo ora….

        Mi piace

      6. Comunque lo conosci il detto “Chi si loda si inbroda?”….
        Vegeteriano posso capirlo è una scelta, vegano no, sono troppo integralisti.

        Mi piace

      7. è stata la svolta nella mia vita, decidere di essere me stesso, ero ancora molto giovane e inesperto, diciamo che non è stato proprio facile, soprattutto se vuoi piacere alle ragazze, le donne( non tutte) scusa amano farsi prendere in giro.

        Mi piace

      8. Non ti posso dar torto, alcune donne non fanno una buona pubblicità alla categoria, come alcuni uomini del resto.
        Lo trovo stupido fingersi diversi, tanto prima o poi la verità viene fuori!

        Mi piace

      9. Magari dopo sposati, nella mia follia alla mia dolce consorte da fidanzati ho fatto vedere anche tutti i miei lati negativi infatti le sue amiche gli dicevano se era proprio sicura di sposarmi.
        La faranno santa un giorno.

        Mi piace

      10. Beh per forza, io per colazione faccio un ciambellone all’acqua, senza latte e senza uova ed è buona da mangiare a colazione, mia suocera non ci credeva.

        Mi piace

      11. Abbiamo molti alberi da frutta soprattutto pesche, le più strane che ho fatto .mandarino cinese ( togliere i semi uno a uno ) buonissima, col melograno ho un albero, anche qui la preparazione è lunghissima, il risultato buonissimo.
        Faccio anche la salsa.

        Mi piace

      12. La salsa la faccio ogni anno anch’io, di marmellata l’ho fatta con le arance, mettendo anche un po’ di zeste così da dargli un retrogusto un po’ amaro, di albicocce, e con i frutti dell’acero rosso, di questo ho l’albero, e viene molto buona, come mi piace molto quella di pomodori verdi.

        Mi piace

      13. E’ una vera fortuna avere la possibilità di usare i propri prodotti, almeno si sa quello che si mangia e non è poco!

        Mi piace

      14. il nostro ciliegio è stato innestato, abbiamo due qualità una che viene tra poco e l’altra invece più avanti che sono più scure.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...