Modi di dire

Mi rifiuto di parlare del mio lavoro oggi farò una mezza eccezione.

Faccio parte di quelle persone che hanno passato tutta la loro attività lavorativa con la stessa azienda ( privato ), ormai i panda sono di più.

Finché è stata la proprietà a gestire tutto andava magnificamente, quando man mano si è ingrandita e sono arrivati quei disadattati che l’unisco scopo è di rendere infelice la vita a gli altri i cosiddetti manager chiaramente le cose sono peggiorate non tanto per me ho un vecchio contratto, quelli di quando i lavoratori erano tutelati nella loro dignità, non come adesso che sono carne da macello nelle mani di questi malati mentali. ( fine della filippica)

NON C’E’ LIMITE Al PEGGIO. ( da me coniata )

Nata dopo l’arrivo del secondo dei suddetti disadattati.

I fatti mi hanno dato ragione dopo è stato sempre peggio. ( cambiati una decina )

NON CE LA POSSIAMO FARE.(da me coniata )

Gente che non sa lavorare che spiega a chi sa fare il proprio lavoro come dovrebbe farlo. Il sarcasmo e l’umorismo non bastono sono tendenzialmente ottusi e permalosi.

E’ UNA GUERRA PERSA (da me coniata)

E’ inutile ogni discussione, un capo intermedio diceva ” l’asino va dove tira il padrone.

E’ ANDATA COSI’ (da me coniata)

In tanti anni ho visto veramente di tutto, mi sono sentito dire tutto e il contrario di tutto. Una volta le persone con esperienza erano un valore aggiunto all’azienda, oggi secondo i disadattati siamo solo un costo, peccato per loro che la mia e dico mia azienda perché ci sono da una vita, grazie a quelli come me ha prosperato nonostante il danno dato da queste menti fini che stanno qualche anno e poi vanno a fare danni da altre parti.

10 pensieri riguardo “Modi di dire

    1. L’ arroganza li contraddistingue, se metti in dubbio le loro idee si offendono.
      Una volta ho dovuto dirgli ad uno di questi ”
      prima il codice penale,poi il codice civile e poi vengono tutte le cazzate che dice lei ”
      Se non avessi avuto un vecchio contratto col piffero che lavoravo ancora nell’azienda.

      Mi piace

      1. Lo so avevo capito, l’articolo nasce dal fatto che i miei sottoposti e colleghi mi prendono in giro ripetendo le mie frasi.
        L’altra sera era una di quelle in cui ci stavano tutte, e il menaggio è stato parecchio.
        Buon giorno

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...