Idea balorda del mio collega giovane di lavoro.

Il mio collega giovane di lavoro, quello fidanzato , mi ha detto che il suo sogno e quello della sua ragazza sarebbe quello di sposarsi e di avere figli. (L’ idea balorda )

Il loro problema, ma non solo il loro è di trovare sempre lavori precari e sottopagati, da qui l’impossibilità di coronare il loro sogno.

Il giovane( diplomato) lavora per la mia ditta tramite una cooperativa che lo paga netto meno di sei euro all’ora. La ragazza(diplomata )non trovando altro va a fare le faccende domestiche in casa di privati.

Per consolarlo gli dico che le donne dopo sposate tendono a non fare più sesso (almeno col marito ) che per questo gli conviene rimanere fidanzato, e dopo aver avuto un figlio l’astinenza sessuale diventerà la regola. Certo esagero, ma dovrò in qualche modo consolarlo.

Sempre per consolarlo gli dico che l’amore finisce, e poi c’è la separazione, tanto vale non sposarsi. Certo lui mi fa notare che io sono sposato da un trentennio, altri tempi gli faccio notare e poi io e la mia dolce consorte siamo portati al martirio.

Da qualche mese sta lavorando in prova in un’altra azienda, e grazie a quello che ha imparato con me, pare e dico pare lo vogliano assumere a tempo indeterminato.

Ho due sentimenti contrastanti, se lo assumono lo perdo, e la cosa mi dispiacerebbe molto, e in più va finire che si sposa con tutti i guai del caso. Quasi quasi spero che non lo prendano ( scherzo )

Un augurio a tutti i bravi ragazzi, e sono tanti che hanno principi sani, voglia di lavorare, e voglia di famiglia.

16 pensieri riguardo “Idea balorda del mio collega giovane di lavoro.

  1. Adesso capisco meglio perché ti etichetti come “un allegro pessimista”. Questo post è bello saporito, e molto umano.

    Quanto ci piacciono i giovani! E certo è bello vedere come cercano la loro strada, faticosamente, come del resto è capitato a noi. La vita è erta di difficoltà. In fondo è una navigazione tra gli scogli, che finisce, cogli scogli e tutto, solo quando cessiamo di esistere.

    Ho trovato abbastanza pace nella filosofia stoica, la filosofia dei nostri padri, gli antichi romani. Insegna quel minimo di distacco dalle cose che ti aiuta a sopravvivere in mezzo alle difficoltà. Mia moglie è un po’ più sorda a questo. Ma molti uomini e anche molte donne l’abbracciano, soprattutto oltre oceano. Lo stoicismo è la filosofia di maggior successo oggi, soprattutto in America. Non lo sapevo. La cosa mi ha sorpreso (e gratificato).
    Divago sempre.

    Aribuona giornata. G

    Piace a 1 persona

      1. Fai bene a dirlo se lo pensi e lo senti. Io non posso non amarli. Ero un ragazzino quando andai via di casa, a vivere (un po’ sbandato) a Trastevere mangiando pomodori e patate. Là incontrai una ragazza americana, californiana, colta e molto più grande di me. Fu un amore intenso. Mi insegnò molte cose, e il mio inglese fece un gran salto. Poi dopo ho sempre preferito i francesi, ma purtroppo, nel lavoro, con il francese non vai lontano, quindi l’inglese è rimasto, come il primo amore che non si dimentica.

        Mi piace

      2. Scusa mentre scrivo rido, non amo gli Statunitensi era in generale, per la loro filosofia di vita, per il loro modo di vedere il mondo, penso che sia il popolo più ipocrita che esista. le più grande porcate, dopo i nazisti le hanno fatto loro, in nome della libertà ed è ancora peggio.
        Prese singolarmente non dubito che ci siano persone meravigliose, e se poi donne e carine, e quanto pare anche intelligenti cosa dire ?

        Piace a 1 persona

      3. Gli americani hanno fatto porcate perché hanno un impero (in declino). È la realpolitik, insegnata da Machiavelli al mondo. Certo, gli inglesi hanno fatto le cose più intelligentemente, col
        loro British Empire. Gli americani sono nuovi, giovani (e isolati nel loro continentone). Quindi fanno minchiate a non finire: non capiscono bene il resto del mondo. Ma, il loro spirito innovativo e la loro gioventù interiore mi piacciono, e se ci scriviamo a distanza è merito loro, per non parlare di altre innovazioni. E’ l’ultimo baluardo, un po’ ingenuo, dell’Occidente, prima che la marea asiatica sommerga tutto. Loro sì che non sono ingenui, avendo 5000 anni di civiltà, più o meno. Cina e India, intendo.

        Mi piace

      4. Tutto quello che fanno è in nome del Dio denaro, capiscono solo quello, per uno che ha grandi sogni (lavorativi) è il paese ideale.
        E le porcate scusa le hanno fatte da subito con gli indiani d’america, e con lo sfruttamento dei neri, ecc… Infondo derivano soprattutto dagli Inglesi, e qui apriamo un altro capitolo.

        Piace a 1 persona

      5. In parte è vero. Ma sono un popolo anche di grandi idealisti. La wikipedia, gratis, ne è un esempio. O internet, prima creata per scopi militari, poi diffusa a tutti. Sono in macchina, in attesa di mia
        moglie (al solito), e sto leggendo un libro sugli oracoli antichi. Ne parliamo magari un’altra volta. Buon tutto. G

        Mi piace

      6. Quanti agli inglesi, mia figlia ne sposa uno tra un mese. Altro capitolo. Moglie e buoi … le avevo detto, ma non mi ha ascoltato. Per fortuna è un ragazzo d’oro, intelligente e creativo.

        Mi piace

      7. Lei vive a Londra con lui da 4 anni. Lei è ingegnere architetto, lui architetto. Lavorano molto. Come vedi, la mia passione per gli anglosassoni ha purtroppo dato dei frutti. Lei ormai parla un inglese che non si capisce che sia straniera, a parte i colori, che sono mediterranei. E l’altra figlia vive ad Amsterdam, però è sposata con un italiano, molisano, Un tipo molto in gamba. Sono contento, e anche mia moglie, perché così abbiamo anche due figli maschi.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...