Battuta del giorno. Gino Patroni.

Un grande umorista, giornalista dimenticato, famoso per i suoi epigrammi.

Puntualità

Il vento spirò all’ingresso del cimitero.

<<De senectute >>

Stanco

d’ essere vecchio

abbandona

L’ospizio comunale

e chiede

Asilo

infantile.

3 pensieri riguardo “Battuta del giorno. Gino Patroni.

  1. Dimenticato, è vero, ma non da me. Fra le sue cose più belle (che ricordo a memoria, non avendo libri):

    Prima di addormentarsi il bosco spense tutte le lucciole.

    Tam-tam: musica da Camerun.

    Un giorno
    al largo di Pago Pago
    raccolsi un naufrago
    che mi disse:
    Grazie grazie.

    🙂

    Mi piace

      1. Grazie del complimento, ma in realtà sono un tipo normalissimo, forse solo un po’ più pigro e inconcludente della media.
        Degli scritti di Patroni avevo letto un’ampia antologia su un periodico all’inizio degli anni 1970. Se qualcosa mi è rimasto nella memoria vuol dire che ne ero stato favorevolmente colpito 🙂

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...