Vacanza si fa per dire.

La mattina di sabato io e dolce consorte siamo partiti per la destinazione, una meta vicina, due ore di macchina, Bagni di Lucca.

La scelta è stata dettata da considerazione errate, e dalla fretta di scegliere un posto era venerdì sera.

Bagni di Lucca tolto il nome e la vicinanza non hanno nulla da spartire con Lucca, anzi…..

Bagni di Lucca è un paese in completa decadenza, immerso in una stupenda natura, famoso per le sue terme fin dai tempi antichi, grazie ad amministrazioni deleterie che si sono susseguite nell’ultimo trentennio hanno fatto in modo che la maggior parte dei negozi chiudesse, e le terme siano in pieno disfacimento, girare col casco dalle parti delle terme viene giù tutto.

Il viaggio dolce consorte l’ha passato al telefono,clienti dell’ufficio, o la dipendente che chiedeva… “All’una lo spengo” ha detto.

L’albergo bellissimo, una casa antica ristrutturata, con giardino e piscina in mezzo ad un panorama bellissimo. Il proprietario e personale simpaticissimi, e professionali.

Prima abbiamo fatto un giro per il paese, all’ufficio informazioni ho incontrato una ragazza che dire gentilissima è poco, simpatica e….. , e mentre dolce consorte era al telefono, ho avuto modo di approfondire la conoscenza, era stata dalle mie parti, sembrava che ci conoscessimo da sempre, quindi è arrivata dolce consorte, visto che non mi vedeva uscire.

La ragazza dell’ ufficio informazioni mi ha consigliato i migliori ristoranti del posto, e così abbiamo seguito il suo consiglio. Mangiato bene è dir poco, tutto fatto in casa, ambiente caratteristico e cameriera molto gentile e carina. Il problema è nato quando sono andato a pagare, al totale ho detto che si erano sbagliati , la ragazza ha controllato e detto che era giusto, “impossibile ” ho ribattuto, al che è arrivata la proprietaria la cuoca ” ci sono problemi ” mi ha chiesto ” la ragazza si è sbagliata ” ho ribadito ” venti euro in due , due primi(pasta fatta in casa) due secondi (uno di carne) due contorni due dolci,(crostata fatta in casa) vino per dolce consorte e caffè obbiettivamente è troppo poco” ho detto. Rassicurato che era giusto ho pagato. Certo ha detto dolce consorte, che sono l’unico che si lamenta perché paga troppo poco.

Tornati all’albergo erano circa le due del pomeriggio ci siamo sistemati sul dondolo dalla piscina, eravamo soli, il sole era caldo al punto giusto, il cielo sereno, il paesaggio intorno bellissimo, dolce consorte si è sdraiata con la testa sulle mie gambe e si è addormentata (due ore) io avevo portato per mia fortuna un libro con me ………. continua

Battuta del giorno George Carlin

George Carlin comico. Metà delle battute che girano in rete sono le sue.

Non è giusto il bruco fa tutta la fatica e la farfalla si prende tutta la gloria.

Il futuro sarà presto un ricordo passato.

Gli infanti gioiscono dell’infanzia così come gli adulti dell’ adulterio ?

La stessa esistenza del lancia fiamme, prova che un tempo, da qualche parte, qualcuno ha detto a se stesso, ” sai mi piacerebbe dare fuoco a a quelle persone laggiù, ma non sono abbastanza vicino per farlo”.

La vita non si misura da quanti respiri facciamo, ma dai momenti che ci tolgono il respiro.

Delirio ( lavoro ) sta diventando una telenovela, ogni giorno una.

Al mio ritorno al delirio tre grosse novità, oggi racconterò della collega giovane e molto carina , di cui avevo scritto qualche tempo fa.

La ragazza aveva lasciato il fidanzato, (4 anni di fidanzamento +un anno di convivenza) il giorno in cui lui stava partendo per le vacanze ( andava dalla sua famiglia in meridione ) lui non aveva battuto ciglio, e al ritorno dopo poco si era messo con un altra, la collega c’era rimasta malissimo, sperava in una pacificazione (detto da lei). Lo aveva lasciato perché troppo oppressivo e geloso secondo lei.

La collega è incinta (23 anni)

La collega è incinta non del suo ex fidanzato, ma del suo precedente ragazzo, lasciato perché sorpreso a tradirla con la sua migliore amica.

Il suo precedente ragazzo nell’ultimo anno si era fatto di nuovo sotto, e gli aveva raccontato tutte quelle cose che si raccontano in questo caso, lei aveva abboccato, ora se già prima, o solo dopo aver lasciato il fidanzato è tornata a fare sesso col ragazzo a noi non è dato saperlo, di sicuro che scopare hanno scopato, ma le cose non sono andate come pensava o pensavano perché non sono mai tornati a essere coppia.

Ora dopo tre mesi dai fatti si è accorta con suo grande stupore di essere incinta, , e non di avere nessun fidanzato, compagno o chiamatelo come volete.

Pratica era pratica, è anni anni che faceva sesso, l’accaduto non si può imputare all’inesperienza, alla demenza si.

I genitori di lei per sua fortuna non hanno fatto drammi ” una malattia era peggio, un nipote è solo grazia di Dio”

Viva i nonni.

Battuta del giorno

Figlia ci teneva. Io nel leggerla un po mi sono preoccupato.

Sesso a tre? No grazie, se volevo deludere due persone contemporaneamente nella stessa stanza andavo a cena dai miei.

Frasi zen

Se cancelli un ricordo, sei bravo. Se cancelli il passato, sei saggio. Se cancelli cronologia, sei sposato.

Quando una zanzara si posa sulle tue parti basse ti rendi conto che c’è sempre un modo di risolvere i problemi senza usare la violenza.

Ama il tuo prossimo. Non questo, il prossimo.

Giudizio musicale con risvolti negativi

La canzone è Pezzi di vetro di De Gregori. Bellissima canzone, con un grandissimo testo, la musica appena accennata, la voce la fa da padrone, e De Gregori ha una voce calda che personalmente a me piace tantissimo, sono stato in gioventù a un suo concerto non c’erano effetti speciali ma il concerto è stato bellissimo lo stesso.

Figlia qualche anno fa ha partecipato ad una manifestazione dove c’era un po di tutto, da chi cantava a chi ballava, da quelli bravi bravi, a quelli ma perché?

Un signore che conosco, che suona la chitarra in un complesso ed è abbastanza bravo, è salito sul palco con una signora, conosco anche lei, ed hanno eseguito Pezzi di vetro, lui ha suonato la chitarra, lei ha distrutto la canzone, dire cantare è inappropriato, non aveva la voce, sbagliava il tempo, e potrei andare avanti.

Nonostante tutto il pubblico ha applaudito, come detto da noi in provincia ci conosciamo più o meno tutti.

Qualche tempo dopo con lui ci siamo incontrati per altri motivi, e così parlando del più del meno siamo arrivati a parlare dell’esibizione, io giuro senza cattiveria ho detto: che Pezzi di vetro è un brano che amo particolarmente, peccato che l’avessero distrutta, che lui aveva suonato bene, ma lei era inadatta a quella canzone, in realtà inadatta a cantare.

Non ci crederete, da quella volta lui non mi rivolge più la parola, oggi è passato è ha fatto finta di vedermi.

Con lei le cose sono andate meglio. Certo, lei ha voluto precisare che quando era giovane aveva una bella voce (dubito), da giovane di bello, ma anche adesso ha molte cose, volendo anche la voce, basta che non canti.

Battuta del giorno

Frasi Zen. In realtà solo battute, spero divertenti.

Parlare è una capacità di molti. Ascoltare è una virtù di pochi. Non capire niente è una dote di tanti……

Se ami qualcuno, lascialo andare. Se torna vuol dire che non l’ha voluto nessuno.

Se un giorno ti sentirai inutile, ricorda che sei pieno di organi costosi.

Certe persone sono come le nuvole, quando spariscono diventa una bella giornata.