La nonna zoccola

Il mio amico Mario ( tutti i nomi sono di fantasia, ma la storia è reale) mi stava raccontando del pigiama party che doveva fare la nipotina Ada  di 5 anni della sua nuova compagna Maria.

Maria era arrivata dopo Rosa che a sua volta era la nonna da parte di figlio  di Ada.

La separazione tra Mario e Rosa non c’entrava nulla con Maria, infatti a quei tempi tra loro non c’era nulla.

Mario aveva scoperto dopo qualche anno di convivenza con Rosa, che non era affatto la donna che lui pensava fosse, nonostante gli indizi ci fossero tutti, Mario nel momento che fuggiva da casa di Rosa  ( questa è una storia troppo lunga da raccontare adesso) Rosa gli aveva già portato via più  di 60 mila euro, la cifra reale probabilmente è più alta.

Mario per Rosa, aveva lasciato la moglie dopo trent’anni di matrimonio,  pieno di tradimenti da entrambe le parti, ma con una sua forte stabilità, anche in questo caso Mario era venuto a sapere dei molteplici tradimenti della moglie solo dopo essersi lasciato, e lasciato la casa alla moglie perché si sentiva in colpa.(ma questa è un altra storia)

Rosa è una donna che incanta un certo tipo di uomini, mette su delle convivenze o storie   basate molto sul sesso ( deve essere bravissima) e nell’alimentare l’ego del mal capitato e quindi li convince a farsi donare cospicue somme di denaro, pare che nella trappola ci siano cascati parecchi uomini , quello dopo Mario gli ha donato 100 mila euro, quello dopo 30 mila euro, ma questo in compenso l’ha  pestata in mezzo alla strada per riavere indietro i suoi soldi, pare senza risultato, durante la convivenza con Mario a Rosa gli era stata bruciata l’auto, e lo scooter, e solo dopo Mario aveva saputo che durante la loro convivenza sicuramente altri due uomini avevano donato del denaro a Rosa, uno sicuramente più di ventimila euro.

Finita la prima premessa.

Ada era in casa della nonna Maria e Mario e gli stava raccontando che a giorni avrebbe partecipato ad un pigiama party in casa della nonna Rosa, che ha altri nipoti da un altro figlio.

Seconda premessa. Ada ha altri due fratelli più grandi con cui vive ma che sono entrambi di padri diversi. La differenza tra Maria e sua figlia e Rosa sta che Rosa nel darla si è fatta ben retribuire, Maria e figlia no, cioè l’hanno distribuita a parecchi anche loro due ma gratuitamente.

Fine seconda premessa.

Mario mi ha detto che aveva insegnato alla alla bambina approfittando della sua ingenuità, di  chiedere a Rosa quando l’avrebbe vista  ” come sta la mia nonna zoccola ? ” . La cosa lo faceva divertire tantissimo, e riconosco che la cosa fa divertire anche me. Aspettando la vendetta di Rosa .